Tracce di emozioni

pensieri, emozioni e raggi di sole attraverso le tenebre

a new start (for swinging shoes)

Beh, cerchiamo di restituire a questo blog una funzione un po’ diversa da quella, di diario e “sfogatoio”, assunta nei giorni scorsi. Le nubi non si sono ancora dissolte del tutto, ma è per me già rassicurante avere una possibilità, che intendo sfruttare con cura almeno fino a quando non dovessi rendermi conto che non ne sarà valsa la pena e di aver commesso l’ennesima ingenuità solo per preservarmi da una sofferenza immediata (e mi ronza in testa “Failure is always the best way to learn, retracing your steps untill you know, have no fear your wounds will heal”, come dicevano, guarda caso, proprio i Kings of Convenience).

Oltre a tanti interrogativi e ad una inevitabile sensazione di “straniamento”, ciò che rimane è la confortante sensazione di non essere da solo a guardarmi dentro, preda di tanti dubbi, perché poi le persone cui vuoi bene e con le quali hai in comune un certo fardello chiamato sensibilità passano momenti in fondo non dissimili dai tuoi e, anche se ultimamente non ci si frequenta più tanto, c’è voglia di contatto, confronto e dialogo, pure nella consapevolezza che probabilmente tutto ciò non ci aiuterà a vicenda (grazie di cuore, “utente anonimo-Francesco”, ci si vede presto!).

 

Allora, si ricomincia con due piccolissimi appunti di vita e di emozioni, concernenti temi assai diversi, entrambi accomunati da “qualche” divergenza di vedute con la protagonista dei post precedenti (…): intanto domani voterò questo controverso referendum, per civiltà democratica, ostilità al clerical-talebanismo dilagante ed anche nel ricordo della sofferenza e del coraggio di un caro professore che non c’è più.

 

L’altra è una segnalazione musical-emozionale, come quelle per cui questo spazio era (anche) nato, ed un giusto tributo all’amato gruppo che ne ha ispirato il titolo. In questi giorni ho ascoltato in continuazione e con commozione l’opera composta dai Sigur Rós per il Royal Danish Ballett, in reinterpretazione della piccola fiammiferaia; il video è qui.

La mia attesa per il loro concerto a Roma il 25 luglio è sempre più impaziente: molto presto, appena possibile, mi procurerò i biglietti in grande anticipo. E per una volta voglio essere ottimista: ne prenderò due…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: