Tracce di emozioni

pensieri, emozioni e raggi di sole attraverso le tenebre

flower

Don’t bring me flowers to my bed,  

I don’t wish you to know.

It’s time to find myself again

as cold as houses on your street,

as hollow as my own.

I hope you wish them all away.

Time to say goodbye, bye to the bad, bad girl.

It’s time to say goodbye, bye to the bad, bad girl.

Don’t bring me flowers to my bed,

she got what she deserved.

I told her I am of my time,

as cold as houses on my street,

as hollow as my own.

I hope you wish them all away.

Time to say goodbye, bye to the bad, bad girl.

It’s time to say goodbye, bye to the bad, bad girl.

(The Charlatans, Some friendly, Situation Two 1991)

…sono sempre le vecchie canzoni che riaffiorano in certi momenti, quando tutto sembra andare come al solito male, forse perché appunto il tempo passa ma in fondo in fondo non si cambia poi tanto, forse perché già a quindici anni ci si condanna a ciò che si sarà nella propria vita e negli anni successivi non si fa che perpetuare – magari solo sotto forme differenti – comportamenti, errori e soprattutto sentimenti.

[forse, è questo il motivo principale per il quale siamo sempre considerati infantili ed immaturi. E, forse, lo siamo….”, irrimediabilmente.] 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: