Tracce di emozioni

pensieri, emozioni e raggi di sole attraverso le tenebre

what the world is waiting for

12 agosto

“Ecco cos’è diventata l’America. Una terra di degenerati! C’è da meravigliarsi se il resto del mondo ha iniziato a disprezzarli? Che razza di…integrità possiamo aspettarci de una nazione che si comporta così? È un paese che predica una cosa e poi fa esattamente il contrario – e sotto gli occhi di tutti! Predica religione e moralità e poi le sue donne si comportano come puttane. Costringe altri paesi al disarmo, e poi spende tutti i suoi soldi per accumulare l’arsenale di armi nucleari e convenzionali più terrificante del pianeta. Sputa in faccia al mondo musulmano e si sparpaglia in Medio Oriente nella sua sete di petrolio per riempire le sue automobili succhiabenzina e poi pretende di stupirsi che un uomo come Osama bin Laden possa esistere e credere in quello in cui crede. Ed è con questo – con questo che il nostro primo ministro ci esorta a essere solidali. Con una nazione di cow-boy e ragazze squillo! […]. Non sono un uomo che ama il turpiloquio, ma questo paese è fottuto. Il mondo intero è maledettamente fottuto, per quel che posso vedere”.

 

(Jonathan Coe, Circolo chiuso, Feltrinelli 2005, pp. 306-307)

 

Jonathan Coe mette queste parole in bocca ad un cittadino britannico di origine pakistana, con intento volutamente provocatorio ma, estrapolandole dal contesto e riflettendoci bene, siamo poi tanto sicuri che si tratti di affermazioni così lontane da una realtà oggettiva? 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: