Tracce di emozioni

pensieri, emozioni e raggi di sole attraverso le tenebre

best books of 2005

1. Jonathan Safran Foer – Molto forte, incredibilmente vicino (Guanda)

                                                               

2. Jonathan Coe – Circolo chiuso (Feltrinelli)

                                       

3. Dave Eggers – La fame che abbiamo (Mondadori)

 

Quasi scontato che il libro per me più significativo, tra quelli usciti nel 2005, sia l’autentico capolavoro di Jonathan Safran Foer. Ho appena cominciato a leggerlo per la seconda volta (cosa che non sono solito fare, soprattutto in così breve tempo) e di nuovo mi sta avvincendo, commuovendo e facendo riflettere. Il suo stile è unico e riconoscibile, come la sua capacità di alternare diversi registri espressivi, senza mai risultare banale né apparire retorico. E, rileggendo il romanzo, si riescono a cogliere al meglio i precisi e minuziosi meccanismi del continuo gioco ad incastri tra le varie storie e all’interno delle stesse.

Splendido: assolutamente da leggere, e rileggere, e rileggere ancora…..

 

Altri romanzi, pubblicati in anni precedenti, che ho letto ed apprezzato quest’anno:

Richard Mason, Noi (Einaudi 2004)

Tullio Avoledo, Mare di Bering (Eianudi, 2003)

Arnon Grunberg, Dolore Fantasma (Instar, 2004)

Paola Mastrocola, Una barca nel bosco (Guanda, 2004)

Arto Paasilinna, Il mugnaio urlante (Guanda, 2003)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: