Tracce di emozioni

pensieri, emozioni e raggi di sole attraverso le tenebre

feelin’ grey

Prima uscita mattutina con l’ora solare: luce nuova e inedita rispetto al buio e al progressivo rischiararsi delle ultime settimane, ma anche prima nebbia fitta della stagione, grigio impalpabile che avvolge luoghi noti in una quiete ovattata e indistinta. Peccato soltanto non potersi fermare ad osservarla, a respirarla fino ad immergervisi, cercando particolari e scorci inediti; peccato per quelle foto che qualcuno avrebbe voluto scattare all’alba in riva al fiume, cogliendo con sensibilità particolare sfumature e prospettive sconosciute di una realtà fin troppo quotidiana per chi è abituato a vederla tutti i giorni.
Nessuna foto per me; invece, solo uno sguardo rivolto verso dove so di non poter vedere quello che ogni mattina consapevolmente trascuro e l’immagine quasi irreale di due gabbiani sulla ringhiera di un ponte, grigio sospeso sul grigio di fondo, mentre un pensiero corre lontano a un altro grigio, di una natura sconosciuta, costante e percepito senza il fascino di un evento inconsueto ma con un moderato disagio per la sua eccessiva coincidenza con quello interiore.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: