Tracce di emozioni

pensieri, emozioni e raggi di sole attraverso le tenebre

my compilations: #47

Normal
0
14

Non ricordo di essermi mai esplicitamente piegato al rito degli auguri, nemmeno quando frequentavo questo luogo un po’ più di sovente rispetto a quanto capiti ora.
Non lo farò nemmeno stavolta, nonostante la coincidenza che mi porta proprio in questi giorni a offrire, a qualche viandante solitario disperso nella rete, un altro dei miei piccoli cadeau musicali, ormai quasi unica ragione del pigro e saltuario aggiornamento di queste pagine e dell’interruzione del loro sostanziale e tuttavia emblematico silenzio.
Ecco dunque la consueta raccolta, benché niente affatto natalizia. O forse sì, se considero il suo tono in apparenza lieve, improntato a quel pop autorale che sempre più spesso torna a far capolino, diradando dense brume e tenebre incipienti. Ma come ben sa chi conosce e ama certo pop, sotteso alle sue melodie leggiadre e ai ritornelli immediati, vi è spesso quella malinconia che la superficiale levità è chiamata a esorcizzare o, quanto meno, a mitigare.
Era qualche mese che pensavo di compilare una raccolta con alcune delle semplici canzoni da me più amate nel corso dell’anno. Adesso, per puro caso, è arrivato il momento. E la dedica agrodolce contenuta nel titolo non poteva che essere legata al disco dei Cats On Fire, senza dubbio quello che nell'ambito quest’anno ho amato di più.

 

01. my little airport – my little st. valentine's day
02. the pains of being pure at heart – higher than the stars
03. girl alliance – frances and the dancing fairies
04. the amazing – deportation day
05. cats on fire – letters from a voyage to sweden
06. pants yell! – rue de la paix
07. almost charlie – leaving is easy
08. revolver – get around town
09. butcher boy – you're only crying for yourself
10. the clientele – never anyone but you
11. the sleeping years – into sunlight
12. lee memorial – mayflower
13. dear reader – bend
14. grizzly bear – about face
15. the tiny – burn
16. taxi taxi! – all i think of
17. the skygreen leopards – dixie cups in the dead grass
18. hjaltalín – stay by you
19. the swell season – fantasy man
20. the leisure society – a short weekend begins with longing
21. the steadfast shepherd – frost
22. kings of convenience – power of not knowing

[rafcd47]

download

 

 
Annunci

3 risposte a “my compilations: #47

  1. utente anonimo 31 dicembre 2009 alle 15:26

    Visto che sto facendo un giro veloce sui miei blogger preferiti….
    colgo l’occasione…
    auguri e tanta salute e serenità,
    non solo per l’anno che verrà (anche con rima).

    Addison.

  2. perplessino2 6 gennaio 2010 alle 13:43

    Come forse ricorderai passo di qui per portarmio via le tue emotional sountracks, ed è sempre un bel acoltare.
    Così, diversamente da te, mi piego volentieri al rito e ti auguro che le cose buone facciano meno fatica del solito a incontrarti e, quando accadrà, tu non sia distratto, come spesso ci capita.
    Grazie.

    Odradek.

    P.S.
    Auguri anche a te, Addison. Com’è piccola la vastissima rete :))

  3. perplessino2 6 gennaio 2010 alle 13:45

    E scusa i tanti errori del post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: