Tracce di emozioni

pensieri, emozioni e raggi di sole attraverso le tenebre

Archivi Mensili: dicembre 2011

my compilations: #55

Sono appena in tempo per salutare un anno quanto mai ricco di cambiamenti significativi, celebrando al tempo stesso l’ultima piccola novità del “trasloco” di questo vecchio blog nella sua nuova sede.
La fine di ogni anno, per gli appassionati di musica, è tempo di bilanci e di classifiche; stavolta non lo è per me, che pur senza condividere in particolar modo questa prassi, tante volte ho partecipato a quello che ho sempre considerato soltanto alla stregua di un “gioco”. Ho avuto i miei (buoni?) motivi per non farlo in altri luoghi, per cui evito di farlo qui.
Quello a cui tengo molto di più è invece una nuova puntata dei miei riepiloghi sotto forma di raccolte di brani che mi hanno tenuto compagnia nei mesi più recenti. Anche quest’ultimo assume per me un significato speciale, che mi fa piacere provare a condividere in maniera senz’altro meno asettica di quanto non sia una mera elencazione di titoli di dischi. Non mi sento di aggiungere altro, se non che questo anno così incredibile non poteva finire in un modo migliore.
Il futuro è già lì dietro l’angolo; gli sorrido e non vedo l’ora di (ri)cominciare ad abbracciarlo.


01. still corners – endless summer
02. butcher boy – the day our voices broke
03. real estate – green aisles
04. single twin – wandering
05. pete astor – four letter word
06. mathew sawyer & the ghosts – about a whale song
07. jonathan wilson – ballad of the pines
08. clockwork monkey – calling
09. mark fry/the a. lords – even the sky
10. river crombie – sweeping days
11. forest mountain hymnal – fitcher’s bird
12. the artichoke house – me and thee
13. foxpockets – widow’s walk
14. cabinet of natural curiosities – for sparrow
15. big deal – homework
16. laura arkana met peter broderick – souvenirs
17. gem club – lands
18. chris tenz – frozen homes
19. king’s daughters & sons – lorelei
20. powerdove – cellophane

[rafcd55]

download

Annunci

lavori in corso


Ci sono ancora molte cose da sistemare, post da riordinare, settaggi da definire. Posso però già dire che questa è la mia nuova casa, piccola e silenziosa, per adesso piena solo di ricordi ma pronta a tornare ad avere la funzione adempiuta nel corso di ormai tanti anni.
Un altro nuovo inizio per un anno quasi alla fine. Un anno che rimarrà certamente impresso in modo indelebile nella mia memoria.
A prestissimo!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: