Tracce di emozioni

pensieri, emozioni e raggi di sole attraverso le tenebre

Archivi delle etichette: free download

introducing: MAGGIE ROGERS

Ecco una giovanissima voce folk che, a differenza di tante coetanee recentemente portate alla ribalta, si presenta soltanto con le sue canzoni, liberamente distribuite attraverso l’immancabile Bandcamp. È una diciottenne originaria del Maryland, che ha trascorso l’ultima estate delle sue vacanze scolastiche presso il prestigioso Berklee College of Music di Boston, dove si è aggiudicata la “Songwriting Competition” per l’anno 2011.
Il folk orchestrale messo in mostra nel suo debutto “The Echo”, costruito su banjo, violino e violoncello, appare già ben più maturo rispetto alla sua età e merita senz’altro di essere scoperto.

Annunci

stare

Il Record Store Day dello scorso 21 aprile ha visto, come sempre, tantissime iniziative, tra le quali una serie di pubblicazioni discografiche esclusive. Una di queste riguarda una nuova collaborazione tra due degli artisti di punta dell’etichetta inglese Erased Tapes, ovvero Nils Frahm e Ólafur Arnalds, che si sono cimentati in un E.P. dallo spiccato profilo ambient-elettronico, denominato “Stare”.
Tratto da questo interessante lavoro, è ora disponibile in download gratuito il remix a cura di Max Cooper di uno dei brani in esso contenuto, “a2”.

introducing: WILL SAMSON

Per un qualche strano caso, nel giro di pochi giorni mi è capitato ben due volte di vedermi recapitare richieste di “ospitalità” da parte di artisti ben poco conosciuti, interessati a diffondere la loro musica attraverso i miei modesti mezzi.
Questo mi sembra il luogo più adatto per farlo, almeno rispetto al più “istituzionale” Music Won’t Save You, destinato per ora a raccogliere esclusivamente recensioni, interviste e altro materiale discorsivo in genere.
L’artista che inaugura quella che per ora è una rubrica soltanto estemporanea si chiama Will Samson, attualmente residente a Berlino ma nato in Inghilterra e cresciuto in Australia.
In precedenza ha inciso sotto l’alias Himalaya, mentre lo scorso anno ha pubblicato su Home Normal il primo disco a proprio nome, “Hello Friends, Goodbye Friends“, via di mezzo tra uno scarno cantautorato in falsetto e ambientazioni elettroacustiche casalinghe.
La traccia che ha inteso condividere – anche in free download – attraverso queste pagine è invece un vecchio brano del 2009, reinterpretato e sottoposto a nuovo mastering per l’occasione.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: